Home
2011

Dolomiti Pro, abitazioni del futuro

Un innovativo sistema costruttivo in legno per costruire le abitazioni del futuro: bioedilizia, risparmio energetico, sicurezza e qualità!

Ricerca, ambizione ed innovazione. Concetti fondanti di un intesa fra tre aziende trentine che grazie ad una convinta e rigorosa logica di rete d'impresa sta dando vita a DOLOMITI PRO. Tutto è nato da realtà imprenditoriali, tra cui ILLE, storicamente presenti sul territorio trentino, orgogliose delle loro origini e fortemente spinte verso il futuro.

Aziende caratterizzate da una consolidata esperienza nella realizzazione di edifici ad alto contenuto tecnologico ed ambientale. Il loro know how e la convinta adesione alle logiche di innovazione sostenute dalla Provincia Autonoma di Trento attraverso appositi strumenti legislativi come la LP n. 6 ha permesso di costituire DOLOMITI PRO e di avviare, un percorso che attraverso una serie di tappe permetterà la creazione di un vero e proprio gioiello tecnologico.

Porterà con se infatti un'anima tutta trentina, che grazie a queste aziende darà la possibilità di poter costruire nuovi edifici capaci di poter resistere alle sollecitazioni sismiche più devastanti, resistenti al fuoco e fortemente caratterizzati da logiche e scelte rivolte al risparmio energetico. DOLOMITI PRO riesce a sintetizzare e coinvolgere una filiera di contenuti ed esigenze realizzabili solamente con una vera dinamica di rete di imprese.

Le caratteristiche principali sotto il profilo tecnologico si snodano attraverso:

  • affidabilità strutturale (statica, sisma, fuoco)
  • flessibilità e modularità esecutiva (cellule con spazi interni modulabili in funzione delle esigenze abitative)
  • elevati standard di impiego (residenziale, turistico – ricettivo, pubblico servizio)
  • sostenibilità dell’intero processo e dell’edificio ultimato (Leed Platinum, A+Gold fabbisogno <10 KWh/m2anno)
  • nuove tecniche impiantistiche e costruttive atte a massimizzare l’uso di fonti rinnovabili

Il progetto DOLOMITI PRO prevede lo sviluppo e la validazione di un esclusivo ed innovativo sistema costruttivo a telaio in legno integrandolo con l’implementazione e la ricerca di adeguate ed innovative soluzioni per le relative opere edili e impiantistiche che caratterizzano il prodotto finito. Viene analizzato quindi il comportamento nei confronti dell’azione del fuoco e del terremoto. All’interno del progetto saranno inoltre studiate delle soluzioni per garantire il comfort energetico ed acustico dei vari pacchetti e di un edificio completo con le relative soluzioni edili ed impiantistiche, simulandone il comportamento in funzione di differenti zone climatiche.

Attraverso DOLOMITI PRO viene di fatto prodotto un progetto “concept”, corredato da uno specifico manuale, per la realizzazione di edifici residenziali pluripiano ad alta modularità e flessibilità degli spazi, al quale saranno applicati tutti i concetti ed i risultati ottenuti in maniera da raggiungere i più alti livelli prestazionali secondo i diversi standard di certificazione energetica e di sostenibilità ambientale.

TEST NEL LABORATORIO TREESLAB EUCENTRE (PAVIA)
In questa prima fase, per la prima volta al mondo, verrà sottoposto al test un edificio in scala reale realizzato con l’innovativo ed esclusivo sistema a telaio in legno DOLOMITI PRO che prevede la realizzazione di una maglia strutturale a travi e pilastri in legno lamellare e con pareti esterne costituite da particolari pannelli pluristrato. Tale sistema è una assoluta novità a livello internazionale nel campo delle costruzioni in legno.
L’edificio di tre piani abitabili sarà inoltre il più alto mai testato in Italia con i suoi oltre 10 m di altezza e con una pianta di circa 30 mq. Altro elemento di assoluta novità nel campo, è che l’edificio sarà realizzato in modo da rappresentare la reale situazione del collegamento delle strutture di legno ad un reale basamento in cemento armato. I vari piani saranno inoltre caricati con delle zavorre per simulare la reale distribuzione dei carichi e dei pesi di un edificio finito. Le strutture saranno sottoposte a differenti gradi di accelerazione sismica simulandone così il comportamento in caso si verificasse il più devastante terremoto possibile sul nostro territorio nazionale. Si annuncia inoltre che, il percorso di ricerca prevede anche altre due prove di assoluta anteprima a livello internazionale e cioè lo stesso test sull’edificio completo di impianti elettrici e meccanici, arredi, serramenti e finiture, incluso il rivestimento esterno con facciata ventilata esterna e una prova di resistenza al fuoco sempre sull’edificio finito.

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO
Cnr-Ivalsa: prof. Ario Ceccotti
Università di Trento (dip. ing. Civile Ambientale): prof. Paolo Baggio
Libera Università di Bolzano (facoltà di scienze e tecnologie): prof.ssa. Cristina Benedetti

Confindustria Trento
PEFC
Habitech
Casa clima
Arca
CQOP SOA
SALE certificazione
Trentino
close

Iscriviti alla nostra newsletter



Annulla

Grazie

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiesta informazioni e preventivo


Vuoi richiedere un preventivo?


Informazioni

(*) Campi obbligatori


close

Grazie

Il tuo messaggio è stato spedito correttamente.

close

Credits

CONCEPT, DESIGN, WEB

KUMBE Web & nuove tecnologie
www.kumbe.it info@kumbe.it

BRAND CORPORATE ID

DUE Design
www.ddue.it info@ddue.it

FOTOGRAFIA

Federico Modica
Paolo Sandri
Carlo Baroni
AA.VV.